Crema al caffè fatta in casa

Attendi...
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
10 minuti
Difficoltà
facile
Porzioni
4 persone
Portata
dessert
Pubblicato da
Pubblicato il
2 cucchiai
farina 00
1/2 litro
latte
100 millilitri
caffè
3 cucchiai
zucchero
Crema al caffè fatta in casa

La crema al caffè è un fresco dessert al cucchiaio che solitamente si gusta nei bar. Con questa ricetta è possibile farla anche comodamente a casa per potervela gustare quando lo si desidera.

La crema al caffè può anche essere usata per farcire dolci o in abbinamento al gelato o alla panna. Il bello di questa ricetta è che si può usare la miscela di caffè che si preferisce, quindi il sapone più o meno deciso dipende dal proprio gusto personale.

Se volete dare un tocco in più alla vostra spuma di caffè, aggiungete un goccio di liquore come il Baileys. Questo liquore infatti essendo a base di caffè e con una consistenza molto cremosa non farà altro che accentuare il gusto e la densità della nostra crema di caffè.

Un consiglio

Per rendere questa crema al caffè perfetta consiglio di usare tutti gli ingredienti a freddo. In particolare consiglio di aspettare che il caffè abbia raggiunto la temperatura ambiente prima di usarlo.

Se la quantità di farina necessaria per l’addensamento sembra troppa per i propri gusti provae a ridurla gradualmente fino a trovare il giusto equilibrio oppure a sostituirla con dell’amido di mais.

Ti piace questa ricetta? Condividila con i tuoi amici
  1. In un recipiente che può essere usato sul fuoco incorporare la farina setacciata e lo zucchero. Mescolare per bene gli ingredienti inseriti.
  2. Aggiungere un po' alla volta il latte. Mescolare con delicatezza cercando di ottenere un composto omogeneo e, soprattutto, privo di grumi.
  3. Mettere a fuoco basso il tegame con il composto e iniziare a mescolare in modo omogeneo e senza fretta. Continuando a mescolare versare un po' alla volta il caffè e portare il composto ad ebollizione.
  4. Continuando a mescolare lasciar bollire il composto per un minuto circa. Si vedrà formare pian piano la crema.
  5. Una volta formata, togliere il composto dal fuoco e versarlo in coppette. La crema si può gustare sia calda che fredda.

Nessun commento, sii il primo a lasciarne uno!

Lascia un commento

Note: I commenti all'interno del sito riflettono il punto di vista dell'autore e non necessariamente il pensiero dei gestori del sito. Non insultare, offendere ed essere volgare. Ci riserviamo il diritto di eliminare ogni commento senza nessuna motivazione.

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

*
*

Registrati

Dimostra la tua bravura in cucina. Inviaci la tua ricetta. Entra nella community.