Frittata di stocco

Attendi...
Tempo di preparazione
15 minuti
Tempo di cottura
10 minuti
Difficoltà
facile
Porzioni
4 persone
Portata
pranzo
Pubblicato da
Pubblicato il
500 grammi
stocco di Mammola spugnato
5 numero
uova
1 qb
olio extravergine di oliva
1 qb
formaggio pecorino
1 qb
prezzemolo
Frittata di stocco

Una ricetta per preparare una gustosa frittata di stocco. Se poi si usa il famoso stocco di Mammola il gusto è garantito. Il piccolo borgo di Mammola, in provincia di Reggio Calabria, è da secoli conosciuto in tutto il mondo per lo stocco e la sua preparazione in cucina.

Lo stocco altro non è che lo stoccafisso, il merluzzo secco. Lo stocco di Mammola è conosciuto perchè il trattamento con l’acqua di Mammola e la tipica lavorazione, dà degli ottimi risultati in termini di qualità del prodotto.

La preparazione di questa frittata di stocco è quella della classica frittata alla quale, però, andiamo ad aggiungere lo stocco sbriciolato.

La quantità di formaggio pecorino e prezzemolo varia in base ai propri gusti. Personalmente consiglio di non servire questa frittata di stocco calda, ma di lasciarla raffreddare un po’ prima di metterla in tavola.

Ti piace questa ricetta? Condividila con i tuoi amici
  1. Prendere lo stocco sbriciolarlo in tanti piccoli pezzettini.
  2. In una ciotola sbattere le uova con il formaggio e il prezzemolo fino a formare sulla superficie tante piccole bolle.
  3. In una padella con un filo di olio extravergine di oliva, o olio EVO, far cuocere lo stocco, precedentemente sbriciolato, per circa otto minuti.
  4. Dopo questo tempo aggiungere le uova unite al formaggio e al prezzemolo precedentemente tritato.
  5. Cuocere la frittata da ambo i lati fino ad ottenere un colore dorato.

3 commenti

  1. Maddalena ha scritto il Giugno 1, 2021 Rispondi

    Deliziosa, una frittata fuori dal comune. Per i fortunati che hanno la possibilità di procurarsi l’originale stocco di Mammola consiglio caldamente di farla.

  2. David ha scritto il Luglio 19, 2021 Rispondi

    Ma questo stocco dove lo posso comprare?

  3. Luigi ha scritto il Luglio 21, 2021 Rispondi

    Per David, prova a contattare la Pro loco di Mammola, magari loro ti sapranno dare indicazioni e consigli. Trovi i riferimenti su internet.

Lascia un commento

Note: I commenti all'interno del sito riflettono il punto di vista dell'autore e non necessariamente il pensiero dei gestori del sito. Non insultare, offendere ed essere volgare. Ci riserviamo il diritto di eliminare ogni commento senza nessuna motivazione.

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

*
*

Registrati

Dimostra la tua bravura in cucina. Inviaci la tua ricetta. Entra nella community.