Rape e salsiccia

Attendi...
Tempo di preparazione
15 minuti
Tempo di cottura
30 minuti
Difficoltà
facile
Porzioni
4 persone
Portata
pranzo
Pubblicato da
Pubblicato il
500 grammi
salsiccia fresca
1 Kg
cime di rapa fresche
2 spicchio
aglio
1 qb
sale
1 qb
olio extravergine di oliva
500 grammi salsiccia fresca1 Kg cime di rapa fresche2 spicchio aglio1 qb sale1 qb olio extravergine di oliva
Rape e salsiccia

Rape e salsiccia è un piatto tipico calabrese. Una ricetta tipica calabrese, un must della cucina invernale.

Rape e salsiccia, simboli della calabria, sono la sintesi perfetta e golosa della cucina calabrese. Un trionfo di sapori, un unione perfetta del piccante della salsiccia calabrese e del leggero amaro delle cime di rapa fresche.

Anche se la quantità delle cime di rapa può sembrare eccessiva, posso assicurare che una volta pulite e cotte risulterà essere molto di meno di quello che si pensi.

È una ricetta facile e veloce da realizzare: in poco più di mezz’ora sarà pronta in tavola per una cena informale con gli amici.

Ti piace questa ricetta? Condividila con i tuoi amici
  1. Pulire per bene le cime di rapa eliminando le parti più dure. Fatto ciò lavarle accuratamente facendo attenzione a eliminare eventuali tracce di terra. Tagliare poi a pezzi non troppo piccoli.
  2. In una padella versare l'olio e far rosolare gli spicchi d'aglio interi.
  3. Una volta che l'aglio risulta ben dorato versare le cime di rapa nella padella e coprirle con un coperchio. La cottura deve avvenire a fuoco medio e di tanto in tanto bisogna girarle per evitare che si attacchino.
  4. Nel frattempo tagliare la salsiccia a tocchettini non molto grandi. Una volta tagliati versarli nella padella con le rape.
  5. Aggiungere un po' di sale. Consiglio di assaggiare un po' prima di aggiungere per vedere la quantità necessaria da inserire.
  6. Aspettare che l'acqua fuoriuscita dalla salsiccia e dalle cime di rapa durante la cottura si restringa. Girare sempre il tutto di tanto in tanto per evitare che si attacchi.
  7. Quando si è quasi del tutto asciugato togliere il tutto e adagiarlo su di un piatto da portata.

2 commenti

  1. Angela ha scritto il Aprile 8, 2022 Rispondi

    Le adoro…

  2. Marietta ha scritto il Dicembre 27, 2021 Rispondi

    Chi non le ha mai mangiate non sa cosa si perde. Consiglio vivamente di provarle almeno una volta.

Lascia un commento

Note: I commenti all'interno del sito riflettono il punto di vista dell'autore e non necessariamente il pensiero dei gestori del sito. Non insultare, offendere ed essere volgare. Ci riserviamo il diritto di eliminare ogni commento senza nessuna motivazione.

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

*
*

Registrati

Dimostra la tua bravura in cucina. Inviaci la tua ricetta. Entra nella community.