Spinaci con uvetta e pinoli

Attendi...
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
15 minuti
Difficoltà
facile
Porzioni
4 persone
Portata
cena
Pubblicato da
Pubblicato il
500 grammi
spinaci freschi
50 grammi
uvetta
30 grammi
pinoli
1 qb
sale pepe
1 qb
olio extravergine di oliva
Spinaci con uvetta e pinoli

Gli spinaci fanno bene, quante volte ce lo siamo sentite dire? Sono l’incubo dei bambini e di qualche adulto.

Solitamente la ricetta per gli spinaci prevede di farli saltare semplicemente con burro o olio. Ma basta aggiungere due ingredienti per renderli particolari e questa ricetta per spinaci con uvetta e pinoli va decisamente provata.

Chi non li ama probabilmente non cambierà idea, ma gli indecisi potrebbero apprezzarli.

Il commento di mio figlio, che odia gli spinaci, la prima volta che ha assaggiato gli spinaci con uvetta e pinoli è stato “non ne voglio ma sono mangiabili”. Le volte successive però li ha gustati alla grande… un successone visto che mangiava solo le verdure mangiabili crude.

Se usate spinaci freschi al posto di quelli surgelati ricordate che si ridurranno parecchio.

Per gli amanti dei formaggi è possibile aggiungere o sostituire uvetta e pinoli con formaggio filante, da aggiungere a fine cottura, in questo caso avrete un piatto completo.

Ti piace questa ricetta? Condividila con i tuoi amici
  1. Pulite molto bene gli spinaci, metteteli in una capiente padella, coperti, con mezzo bicchiere d'acqua e cuoceteli per 10 minuti circa, finché cambieranno colore. Se usate spinaci surgelati potete evitare questo passaggio. Mettete in ammollo l'uvetta in una ciotola con acqua per ammorbidirla.
    1689
  2. Una volta cotti scolateli, fateli raffreddare leggermente e strizzateli per eliminare l'acqua in eccesso. Per quelli surgelati fateli scongelare in padella e valutate la quantità di acqua presente, più o meno a seconda delle marche.
  3. Nella stessa padella usata per sbollentarli mettete l'olio di oliva, uno spicchio d'aglio, facoltativo, gli spinaci e fate scaldare.
    1691
  4. Unite l'uvetta strizzata e i pinoli, cuocete ancora un paio di minuti, in modo che perdano tutta l'acqua in eccesso.
    1688

Nessun commento, sii il primo a lasciarne uno!

Lascia un commento

Note: I commenti all'interno del sito riflettono il punto di vista dell'autore e non necessariamente il pensiero dei gestori del sito. Non insultare, offendere ed essere volgare. Ci riserviamo il diritto di eliminare ogni commento senza nessuna motivazione.

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

*
*

Registrati

Dimostra la tua bravura in cucina. Inviaci la tua ricetta. Entra nella community.