Sugo di carne e salsiccia

Attendi...
Tempo di preparazione
15 minuti
Tempo di cottura
60 minuti
Difficoltà
facile
Porzioni
10 persone
Portata
pranzo
Pubblicato da
Pubblicato il
1 intero
carota, sedano, cipolla
3 cucchiai
olio EVO
500 grammi
carne trita per sugo
1 intero
salsiccia fresca
750 grammi
passata di pomodoro
1 bicchiere
vino bianco
Sugo di carne e salsiccia

Non sempre ho il tempo di cucinare, come ogni donna che lavora mi devo organizzare.

Non amo i sughi pronti, quindi quando ho tempo e voglia preparo sugo in quantità e lo congelo in comodi vasetti da varie porzioni.

Ecco quindi la mia ricetta per un gustoso sugo di carne e salsiccia pronto per essere usato nei giorni in cui sono di corsa.

Ti piace questa ricetta? Condividila con i tuoi amici
  1. Mettere l'olio in un ampia padella, aggiungere carota, sedano e cipolla finemente tritati oppure l'equivalente quantità di preparato per soffritto surgelato, cuocere a fiamma bassa finché la cipolla sarà imbiondita
  2. Aggiungere la carne trita e la salsiccia, spellata e ridotta a piccoli pezzi, alzare la fiamma e rosolare, quando la carne sarà ben rosolata aggiungere il vino bianco o se preferite rosso, lasciarlo evaporare completamente.
  3. Quando il vino sarà completamente evaporato aggiungere la passata di pomodoro e le erbe aromatiche fresche tritate finemente, oppure secche. la scelta delle erbe dipende dai gusti personali e da quello che abbiamo in dispensa. se piace si può aggiungere un CHIODO DI GAROFANO intero (da togliere prima di usare il sugo), NOCE MOSCATA grattugiata
  4. Appena riprende il bollore abbassare la fiamma al minimo mettendo il sugo sul fornello più piccolo e cuocere per almeno un'ora, rimestando spesso, a cottura quasi ultimata controllare la sapidità, la salsiccia contiene sale, pepe e spezie, quindi meglio non salare a inizio preparazione. Se dovesse essere leggermente acido, con certe passate capita, aggiungere un pizzico di zucchero
    1082
  5. A questo punto il sugo è pronto per essere usato subito o messo in vasetti di vetro da congelare, invasare a caldo avendo l'accortezza di non riempire troppo i vasetti,una volta freddi mettere in freeer.
    1083

Nessun commento, sii il primo a lasciarne uno!

Lascia un commento

Note: I commenti all'interno del sito riflettono il punto di vista dell'autore e non necessariamente il pensiero dei gestori del sito. Non insultare, offendere ed essere volgare. Ci riserviamo il diritto di eliminare ogni commento senza nessuna motivazione.

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

*
*

Registrati

Dimostra la tua bravura in cucina. Inviaci la tua ricetta. Entra nella community.